LADAKH: Traversata Himalayana

GIORNI NOTTI
15 13
A PARTIRE DA
1,930 €






Chandigarh • Shimla • Dharamsala • Manali • Sarchu • Lago Tsomoriri • Leh • Valle di Nubra

Quote Itinerario Estensioni Documenti Informazioni

Il viaggio

Viaggio di 15 giorni Un susseguirsi di valli lunari, villaggi circondati da campi d’orzo e ruscelli d’acqua dove appaiono all’improvviso monasteri arroccati alle pendici dei monti dove ancora vive il buddhismo tibetano più autentico e le tradizioni animiste che col buddhismo convivono da secoli. Fra le gigantesche catene del Karakorum e dell’Himalaya, attraversata dalle acque vorticose dell’Indo, Terra di confine, incastonata tra Pakistan, India e Tibet.

Partenze

Partenze Individuali
date libere su richiesta

Specifiche viaggio

Tipologia viaggio: individuale
Specifiche partenze individuali
Minimo partecipanti: 2 persone
Trattamento: Pensione completa eccetto a Chandigarh e Shimla
Hotels: Hotels categoria A nel Ladakh; campi tendati fissi o lodge a Tsmoriri
Guida: locali in italiano dove presenti, in alternativa saranno in inglese
Voli inclusi: si
Compagnia Aerea: Air India o altri vettori IATA
Aereoporti di Partenza: Malpensa, Roma
I nostri suggerimenti per personalizzare il vostro viaggio
• Completate il viaggio via terra dal Ladakh al Kashmir
• Raggiungete Shimla, capitale del Raj britannico, con uno dei famosi Toy Train
• Fate una passeggiata attraverso i sentieri deserti dell’Himalaya

Mappa dell’itinerario


Itinerario

Viaggio aereo con volo di linea, via Delhi. Pernottamento a bordo.
Al vostro arrivo, sarete accolti dal nostro personale e trasferiti in albergo. Nel pomeriggio visita della città.
La prossima tappa del vostro viaggio sarà Shimla, la capitale estiva dei Raj britannici. Parte del percorso sarà a bordo del Toy Train, un treno a scartamento ridotto, patrimonio mondiale dell’Unesco, che offre un tragitto emozionante attraverso l’Himalaya. Arrivo a Shimla e sistemazione in albergo.
Visita di Shimla: situata nella parte nord-occidentale della catena himalayana, capitale estiva dell’India ante indipendenza, conserva ancora lo splendore regale dei tempi andati, e da ogni parte dell’India, come dall’estero, la gente viene a immergersi nel suo passato, e a gustare la bellezza dei suoi verdi pendii coperti di abeti, querce, pini e rododendri. Si visitano il Tempio Jakhu, sulla collina offre uno splendido panorama della vallata, la Chiesta di Cristo e il Mall.
Il viaggio verso Dharamsala attraversa l’Himalaya inferiore offrendo una vista spettacolare. Sistemazione in albergo. La città è sede del governo tibetano in esilio e di Sua Santità il Dalai Lama. Molti sono i monaci buddisti con i loro abiti marroni che si aggirano per la città. Nel pomeriggio visita del monastero e del villaggio Bir Norbulingka.
Giornata di visita all’enclave tibetana di Mcleodganj a 2000 metri di altitudine. Visita del tempio Namgyal, del museo tibetano e passeggiata nel villaggio.
Partenza per Manali, cinta a nord, a sud e ad ovest dalle alte cime himalayanedove spiccano pinnacoli e crinali in abbondanza, che nelle belle giornate disegnano i loro contorni sullo sfondo del cielo. Profonde gole, sovrastate da creste rocciose, inclinano verso la valle. Argentee vene d’acqua che brillando alla limpida luce del sole formano cascate che precipitano dalle cime. Sosta a Palampur nel distretto di Kangra per la visita del tempio di Baijnath e al villaggio Tashijong.
Giornata a disposizione per acclimatamento prima di intraprendere il percorso verso il Ladakh con pernottamenti a più di 4.000 metri.
Oggi inizia il suggestivo percorso verso le alte vette himalayane. Dalle foreste montane, valli e fiumi ci si inerpica fino ai 4890 m del passo Baralacha-La per ritrovarsi uno scenario spettacolare d’alta quota, uno dei più suggestivi di tutto il percorso. Trasferimenti giornalieri. Sistemazione in campo fisso.
Partenza prima dell’alba verso il territorio del Lago Tsomoriri costeggiando il fiume indo situato a 4.400 metri slm in un meraviglioso scenario naturale. Con un po’ di fortuna si potranno scorgere gli accampamenti dei nomadi, le cui tende vengono filate con la lana nera degli yak. La sera sistemazione in campo fisso.
Passeggiata e visita monastero di Korzok, che sorge sulle sponde del lago. Proseguimento per Leh (7 ore circa) sistemazione in albergo.
Giornata dedicata all’escursione al monastero di Thikse, una struttura imponente, costruita nel XV secolo, arrocato in cima da uno sperone, con al suo interno templi, stupa, thangka, dipinti murali e pilastri con scolpite le storie della vita del Budda, e’ uno dei maggiori centri religiosi del Ladakh e probabilmente il più popolato di monaci. Il monastero di Shey che conserva una bellissima statua rivestita di rame e ottone e abbellita con gemme. Il monastero di Hemis a circa 46 Km da Leh, il più grande complesso monastico del Ladakh, fondato 350 anni fa. Sulla via del ritorno sosta ai monasteri di Chemde e Taktok.
Giornata dedicata alla visita del monastero di Phyang appartenente alla setta dei Berretti Rossi con una bella collezione di statue di bronzo, manoscritti e thangka.; del piccolo monastero di Stakna che contiene bei dipinti murali e da dove si gode di un bel panorama. Infine il monastero di Matho che risale alla prima metà del XVI secolo ed offre uno splendido panorama di alte vette innevate, l’unico monastero di scuola Sakya del Ladakh, impregnato di potenti energie esoteriche.
Giornata libera
Check-out. Trasferimento all’aeroporto. Volo per l’Italia, cambio a Delhi.


Estensioni

QUOTE PER PERSONA – 3 giorni/2 notti
Base 2 partecipanti, in camera doppia: € 360

  • Giorno 1 – LEH-VALLE DI NUBRA:
    Pensione completa. Una lunga giornata – 5 ore di macchina per arrivare alla pittoresca Valle di Nubra valicando il passo più alto del mondo (5.600). Il tragitto potrebbe richiedere più tempo in quanto vi sono una serie di soste fotografiche, fantastici panorami e caratteristici villaggi. Nel pomeriggio visita del monastero di Diskit (2.900), il più antico e grande della valle.
  • Giorno 2 – VALLE DI NOUBRA:
    Pensione completa. Giornata dedicata alla visita di Panamik, un villaggio che gode di un eccellente sistema d’irrigazione che, sebbene rudimentale, fa in modo che le 30 famiglie che abitano il luogo vivano della propria agricoltura. Da Panamik inizia una camminata di 2 ore per raggiungere il monastero di Insa, il più antico del Ladakh da cui si può scorgere l’incredibile paesaggio lunare circostante.
  • Giorno 3 – VALLE DI NUBRA-LEH:
    Pensione completa. A un’ora di macchina, in completo contrasto fra il passato ed i ghiacciai, si raggiunge il monastero di Samstanling dove non sarà difficile sentire i monaci in preghiera in questa atmosfera surreale. Nel pomeriggio ritorno a Leh.

Dettagli viaggio

Condizioni di partecipazione da giugno a settembre 2017

 

 

 

 

Dettagli partenze individuali:

  • Pensione completa, eccetto Chandigarh e Shimla
  • non incluse
  • 4*Delhi, Chandigarh, Simla • categ A nel Ladakh • campi fissi o lodge a Tsmoriri
  • Voli inclusi

Partenze individuali, quote per persona

Sistemazioni Periodo Prezzo
base 2 persone maggio-settembre 2017 2060 €
Suppl. singola 710 €
base 3 persone maggio-settembre 2017 1930 €
Suppl. singola 710 €
Pacchetto visite, ingressi e guide locali 198 €
Accompagnatore in italiano, quota da dividere in base al no. persone 1695 €
  • Tasse aeroportuali, soggette a riconferma: da € 358
  • Visto di ingresso India: € 80
  • Pacchetto assicurativo: 2,7 % sul costo viaggio

La quota include:

  • Volo intercontinentale con Air India da Malpensa/Roma in classe “E+V”, fino ad esaurimento posti.
  • Trasferimenti con automezzi privati con aria condizionata ad uso esclusivo con autista personale parlante inglese. N.b.: Auto a disposizione solo per il circuito. Eventuali percorsi extra o richiesta di escursioni visite supplementari saranno calcolati come extra in supplemento.
  • Viaggio con il Toy Train N.b.: Prenotazione ed emissione solo con i dati del passaporto.
  • Pernottamenti negli Hotels e campi tendati o lodge indicati o similari. Hotels categoria A nel Ladakh; campi tendati fissi o lodge a Tsmoriri e Nubra.
  • Permessi per Tsomoriri e Nubra
  • Trattamento di pensione completa, bevande escluse, eccetto a Chandigarh e Shimla dove è prevista la sola prima colazione.
  • Assistenza di personale locale
  • Invio documentazione di partenza ½ mail
  • Polizza RC tour operator

La quota non include:

  • Visto d’ingresso India : € 80 per persona con procedura normale, ingresso singolo. La documentazione deve essere inviata a Ruby Travel almeno 30 giorni prima della data di partenza. Seguiranno istruzioni a conferma pratica.
  • Tasse aeroportuali: € 302 quotate da Crs alla data odierna per i biglietti aerei intercontinentali e interni (da confermare all’emissione biglietti aerei)
  • Assicurazione obbligatoria Medico Bagaglio e Garanzia Annullamento: calcolare il 2,7% dell’importo del viaggio
  • Pacchetto visite inclusive di ingressi e guide locali in italiano dove presenti, in alternativa saranno in € 185
  • Kit da viaggio (€ 50 e comprende borsa/zaino, portadocumenti ed etichette bagaglio, una guida per coppia)
  • Le Mance
  • I pasti non menzionati nel programma.
  • Costo extra per auto/autista in servizio al di fuori del circuito indicato
  • Extra di carattere personale
  • Early check-in e Late check-out
  • Quanto non espressamente indicato.