LADAKH • partenze garantite

GIORNI NOTTI
11 9
A PARTIRE DA
1,690 €






Delhi • Uleytokpo • Leh • LagoPangong

Quote Itinerario Documenti Informazioni

Il viaggio

Viaggio di 11 giorni Uno straordinario viaggio che vi permetterà di esplorare il Ladakh un deserto d’alta quota dominato da aspre montagne e laghi turchesi spesso definito come ‘piccolo Tibet’. La vostra esperienza nel Ladakh sarà completata con la visita al Lago Pangong dove raramente ci si sente così vicino alla natura e il paesaggio.

Partenze

Partenze Garantite
da Roma: 10/06 • 17/06 • 24/06 • 15/07 • 29/07 • 05/08 • 12/08 • 19/08 • 26/08 • 02/09 •16/09 • 23/09 da Malpensa: 11/06 • 18/06 • 25/06 • 16/07 • 30/07 • 06/08 • 13/08 • 20/08 • 27/08 • 03/09 •17/09 • 24/09

Specifiche viaggio

Tipologia viaggio: partenza garantita
Specifiche partenze garantite
Minimo partecipanti: 2 persone
Trattamento: Pensione completa eccetto Delhi
Hotels: 5* Delhi, Categoria A nel Ladakh e campo/lodge a Pangong e Uleytokpo
Guida: In inglese, accompagnatore in italiano con supplemento
Voli inclusi: si
Compagnia Aerea: Air India
Aereoporti di Partenza: Malpensa • Roma

Mappa dell’itinerario


Itinerario

Viaggio aereo con voli di linea. Pernottamento a bordo.
Al vostro arrivo, dopo le pratiche di frontiera sarete accolti dal nostro personale e trasferiti in albergo. Resto della giornata a disposizione.
Molto presto al mattino trasferimento all’aeroporto e volo diretto a Leh. All’arrivo incontro con il nostro personale locale e trasferimento in albergo. Per secoli Leh era un centro vitale per carovane commerciali in movimento verso ovest in Asia centrale ed orientale in Tibet. Giornata libera per acclimatamento all’altitudine.
Partenza al mattino per Uleytokpo. La strada si inerpica su montagne di bellezza straordinaria, e infiniti panorami. Visita durante il percorso il monastero di Basgo. Arrivo ad Uleytokpo e sistemazione al lodge. Visita del monastero di Uleytokpo, un capolavoro dell’ architettura e dell’arte indotibetana e soprattutto della pittura monastica buddista, edificato nell’XI secolo, oggi è protetto dall’UNESCO.
Al mattino sosta a Lamayuru, la “Città dei Lama” dove si trova il monastero più antico del Ladakh, circondato da alte rocce. Il suo nome si traduce in “Villaggio dei Maestri” perché ai tempi del suo massimo splendore ospitò fino a 400 monaci. Si visitano il tempio maggiore, il chorten con le cinque statue di Buddha, biblioteche e stupa di ogni dimensione ed epoca. Il viaggio prosegue con la visita di Alchi, un complesso monastico dell’XI secolo, appartenente alla setta dei Berretti Gialli: voluto dal re Atisha, è un vero e proprio museo di dipinti murali, dove vengono raffigurate le molteplici epifanie dell’unica divinità che si esprime nelle forze dell’animo ed in quelle della natura, assimilate nella simbologia magica del tantrismo. Prima di arrivare a Leh, sosta per la visita del monastero di Likir, risalente all’XI secolo, che ospita un centinaio di monaci della setta Gelukpa, sorridenti custodi di splendide statue in legno di sandalo e di un’importante collezione di thanka e di antichi testi. Arrivo a Leh e sistemazione in hotel.
Giornata dedicata alla visita dei monasteri che sorgono nei dintorni di Leh: la prima sosta è al monastero di Thikse, una struttura imponente costruita nel XV secolo che ricorda per maestosità e struttura il Potala di Lhasa. Arroccato in cima ad uno sperone di roccia e alto ben 12 piani, al suo interno conserva una magnifica statua di Maitreya, il Buddha del futuro, alta quanto due piani, belle pitture alle pareti oltre a chorten e altre preziose statue di divinità. Qui vivono circa ottanta monaci della scuola non riformata lamaista e, in un convento separato, alcune monache appartenenti alla stessa scuola. A seguire visita del monastero di Shey, situato a 10 km da Leh, lungo la strada che costeggia le sponde dell’alto Indo. Questo gompa, sede della setta dei Berretti Rossi, custodisce una gigantesca statua in bronzo dorato del Buddha, abbellita con gemme, che risale al VII secolo. Rientro a Leh e pernottamento.
Altra giornata di escursione nei dintorni di Leh con la visita del monastero di Phyang, appartenente alla setta dei Berretti Rossi e che custodisce una bella collezione di statue di bronzo, manoscritti e thangka. A seguire visita del piccolo monastero di Stakna con dipinti murali interessanti e da dove si gode un bel panorama. La giornata termina con la visita del monastero di Matho, risalente alla prima metà del XVI secolo e che offre una grandiosa visione delle vette innevate. E’ questo l’unico monastero di scuola Sakya del Ladakh ed è tutto impregnato di potenti energie esoteriche. Rientro a Leh e pernottamento.
Dopo la prima colazione, partenza con destinazione il Pangong Lake (4.250 m) attraverso il Changla Pass (5.300 m), uno dei passi raggiungibili in auto più alti al mondo. Il Lago di Pangong, lungo 134 km e largo al massimo 5 km, si estende per larga parte della sua superficie in Cina e ci stupirà con i suoi forti contrasti cromatici tra le acque di un blu intenso ed i paesaggi brulli circostanti del deserto semi-arido che caratterizza il Ladakh. Quest’area, a causa dell’altitudine, non consente alcun tipo di coltivazione ed è da sempre abitata da piccoli insediamenti nomadi dediti all’allevamento dei piccoli cavalli di origine tibetana, yak e capre. La riserva naturale che circonda il lago, annovera, tra le specie osservabili, gli asini selvatici, la marmotta himalayana e la splendida Ibex, la capra di montagna dalle lunghe corna. Raramente in altri luoghi ci si sente così vicini alla natura e l’ambiente ed il paesaggio sono indimenticabili.
Pensione completa. Mattino a disposizione. Nel pomeriggio ritorno a Leh.
Pensione completa. Giornata dedicata ad attività proprie o escursioni facoltative. Non è incluso servizio di auto / guida.
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto. Operazioni di imbarco con assistenza di nostro personale locale. Volo per Delhi, cambio aereo e volo per Malpensa/Roma. Arrivo previsto in serata

Dettagli viaggio

Condizioni di partecipazione dal 01 giugno al 30 settembre 2018

 

Partenze garantite:

  • Pensione completa, eccetto Delhi
  • guide
  • hotels categ. superior
  • Voli inclusi

Partenze garantite, quote per persona

Sistemazioni Periodo Prezzo
Minimo 2 persone, Quote DA dal 01 giugno al 30 settembre 2018 1.690 €
Suppl. singola 515 €
  • Quota iscrizione: € 80
  • Tasse aeroportuali, soggette a riconferma: da €380
  • Visto d’ingresso Individuale: US$ 50 e si ottiene online.
  • Assicurazione Annullamento: calcolare il 2,7% dell’importo del viaggio
  • Blocco cambio €/INR: € 60

La quota include:

  • Voli di linea Air India, disponibilità limitata. Tariffe soggette a riconferma.
  • Trasferimenti con automezzi privati ad uso esclusivo con autista personale parlante inglese. N.b.: Auto a disposizione solo per il circuito / visite indicati. Eventuali percorsi extra o richiesta di escursioni visite supplementari saranno calcolati come extra in supplemento.
  • Pernottamenti in hotels 5* a Delhi, Hotels categoria A nel Ladakh e campo/lodge a Pangong e Uleytokpo.
  • Trattamento di pensione completa, bevande escluse, eccetto a Delhi dove è prevista la sola prima colazione.
  • Visite indicate nel programma con biglietto d’ingresso singolo.
  • Guide locali parlanti inglese, con supplemento e su richiesta guida accompagnatore (da Delhi) in italiano.
  • Permessi per la visita al Pangong Lake
  • Assicurazione personale assistenza sanitaria e bagaglio.
  • Kit da viaggio
  • Assistenza di personale locale
  • assicurazione RC Tour Operator

La quota non include:

  • Visto d’ingresso Individuale: US$ 50 e si ottiene online. Seguiranno istruzioni a conferma pratica.
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione, circa € 380 alla data odierna
  • Assicurazione Annullamento: calcolare il 2,7% dell’importo del viaggio
  • Le Mance
  • I pasti non menzionati nel programma.
  • Costo extra per auto/autista in servizio al di fuori del circuito indicato
  • Extra di carattere personale
  • Early check-in e Late check-out
  • Quanto non espressamente specificato nella quota comprende